Adattare i processi di verniciatura alle nuove esigenze

8. Fiera internazionale della tecnica di verniciatura industriale a Karlsruhe (Germania), dal 21 al 24 aprile 2020

PaintExpo 2020 (PresseBox) ( Oberboihingen, )
La superficie è il criterio decisivo per il successo dei prodotti e quindi per la competitività delle imprese. La tecnica di verniciatura industriale, pertanto, contribuisce in maniera essenziale alla creazione del valore. Sia le aziende che si occupano internamente della verniciatura che i rivestitori in conto terzi si trovano di fronte a nuove esigenze, le quali a loro volta richiedono un adattamento dei processi. Dal 21 al 24 aprile 2020 presso l'area fiera di Karlsruhe, PaintExpo presenta l’offerta di soluzioni globale e orientata al futuro per queste esigenze. Il portfolio delle esposizioni va dal pretrattamento al controllo qualità, fino al confezionamento.

Al giorno d’oggi le imprese di tutti i settori si vedono confrontate con i più svariati trend e cambiamenti. Tra i tanti: nuove tecnologie di produzione, l’utilizzo di materiali e combinazioni di materiali nuovi e modificati, la ristrutturazione di interi settori industriali, cicli di vita dei prodotti più brevi e lotti più piccoli, personalizzazione dei prodotti, cambiamenti delle regolamentazioni, trasformazione digitale e target più rigidi per quanto riguarda l'efficienza energetica e la tutela del clima. Gli effetti di tutto questo non mancano di farsi sentire anche nel settore della verniciatura industriale.

Un’elevata complessità richiede informazioni complete

Anche se alcuni dei temi che si presentano non sono nuovi, la concorrenzialità delle imprese di verniciatura dipende sempre di più dalla loro capacità di reagire bene e velocemente a tali cambiamenti. Che presuppone un adattamento, ovvero un’ottimizzazione, della verniciatura. L'elevata complessità dei processi di verniciatura e rivestimento, con i loro numerosi passaggi interconnessi, rende imprescindibile un’informazione completa sulle tendenze, le tecnologie e i nuovi sviluppi, nonché sugli offerenti, lungo tutta la catena di processo. Una tale panoramica completa delle diverse tecnologie e i diversi settori è presentata da PaintExpo, dal 21 al 24 aprile 2020, presso l'area fiera di Karlsruhe, con un’offerta completa e attuale come non la si trova in nessun altro evento al mondo.

Per capire che PaintExpo è all’altezza di questo difficile compito, è sufficiente da una parte dare uno sguardo alla lista degli espositori. Fino alla fine di agosto 2019, già oltre 450 imprese provenienti da 22 Paesi si sono già aggiudicate il loro stand alla fiera internazionale della tecnica di verniciatura industriale, tra cui tutte le aziende leader sul mercato e in campo tecnologico. Occupano già il 98 percento della superficie espositiva dell'evento del 2018. Dall’altra parte, poi, lo chiarisce l’offerta espositiva: nelle tecnologie della verniciatura a polvere, verniciatura all’acqua, verniciatura UV e coil coating, il portfolio della fiera copre le intere catene di processo. Quanto ai materiali da rivestire, la gamma va dai metalli, e plastiche, legno e materiali in legno, passando per il vetro e la ceramica, fino alle combinazioni di diversi materiali. “Ai rivestitori in conto terzi e ai visitatori da imprese che si occupano internamente della verniciatura, una tale concentrazione di offerenti e tecnologie consente di informarsi in maniera efficiente e mirata sulle soluzioni alle loro individuali esigenze e di prepararsi alle rispettive decisioni di investimento”, riferisce Jürgen Haußmann, gerente della FairFair GmbH e organizzatore di PaintExpo.

Dal pretrattamento fino al controllo qualità

In risposta alle crescenti esigenze di qualità, flessibilità, produttività, efficienza in ambito di materiali, energia e costi, gli espositori presentano soluzioni orientate al futuro in tutti i settori. Tra queste, ad esempio, nuovi sviluppi e perfezionamenti del classico pretrattamento idrochimico, ma anche processi alternativi. Nel settore della tecnica degli impianti e delle applicazioni, soluzioni nuove e ottimizzate, compresa la simulazione dei processi di verniciatura o rivestimento, garantiscono una migliore efficienza energetica e dei materiali. Un altro punto fondamentale è qui l’aumento della flessibilità e della produttività. Il miglioramento dell’efficienza energetica è centrale anche nelle soluzioni per la tradizionale asciugatura con aria ricircolata e per metodi alternativi come l'asciugatura IR, a condensazione e UV. La verniciatura robot ha un ruolo sempre più importante nelle piccole e medie imprese di verniciatura, al fine di garantire una qualità riproducibile. Nuovi concetti per l’automazione consentono a queste imprese di iniziare a utilizzare tale tecnica a costi convenienti, con soluzioni flessibili. Ma non si parla soltanto di settori come la tecnica degli impianti, delle applicazioni e del trasporto, asciugatura e reticolazione, vernici, automazione e digitalizzazione, in cui gli espositori del prossimo PaintExpo presenteranno sviluppi innovativi per l’ottimizzazione dei processi. Novità in grado di consentire un aumento dell'efficienza e della sicurezza dei processi vengono presentate ad esempio nei settori dell’alimentazione di aria compressa, dei pendagli e delle soluzioni di mascheratura, nonché del confezionamento. “La gamma completa di prodotti, tecnologie e processi sia nuovi che migliorati presenta ai visitatori i più diversi stimoli e impulsi per configurare o adattare i loro processi orientandoli al futuro”, osserva in conclusione Jürgen Haußmann.

Maggiori informazioni, il portfolio completo dell’esposizione e la lista provvisoria degli espositori sono consultabili al sito. www.paintexpo.com
Für die oben stehenden Pressemitteilungen, das angezeigte Event bzw. das Stellenangebot sowie für das angezeigte Bild- und Tonmaterial ist allein der jeweils angegebene Herausgeber (siehe Firmeninfo bei Klick auf Bild/Meldungstitel oder Firmeninfo rechte Spalte) verantwortlich. Dieser ist in der Regel auch Urheber der Pressetexte sowie der angehängten Bild-, Ton- und Informationsmaterialien.
Die Nutzung von hier veröffentlichten Informationen zur Eigeninformation und redaktionellen Weiterverarbeitung ist in der Regel kostenfrei. Bitte klären Sie vor einer Weiterverwendung urheberrechtliche Fragen mit dem angegebenen Herausgeber. Bei Veröffentlichung senden Sie bitte ein Belegexemplar an service@pressebox.de.